A Protesta – Il diario del nanno col giubbotto blu

5 maggio 2020

Il nanno è passato sotto casa con una comitiva spropositata di altri nanni: c’era Ninni e mi è parso di vedere Spampinato, quando si è avvicinato per salutarmi gli ho chiesto: “mInchia, Fase 2 a bomba! Ma chi sono tutti questi, amici suoi?”. “Quaccaruno sì, quaccaruno no… tipente – mi ha confidato – su chiddi ro ciccolo ra caccia, ma è mparavento…picchì  iucamu e catti… belli soddi abbolanu.”. “Capisco – ho detto io un po’ imbarazzato – e dove state andando?”. “Ama statu a protestare a palazzo Vemmexio – ha detto il nanno – si hanno riempiti la bocca di aiuti e soddi, ma ai racazzi non c’è arrivato nenti,  quinti abbiamo chiesto al sindaco di pacare l’affitto ro basso pi n’annu e poi, tutti i bollette ra luci.”. “Mi pare giusto – ho detto sarcastico – è un onere che deve sobbarcarsi la comunità… e il Sindaco che vi ha risposto”. “A nenti – ha detto il nanno – ora viremu, u bilanciu, l’emeggenza, i fonti ti Roma, i minchiati da reggione… inzomma… sa mancunìa…”. “E sa di soldi che si stanno ammuccando.” gli ho detto io, ironico per rincarare la dose. Il nanno ha fatto una faccia come a dire: vero, accussì è. Poi si è voltato verso tutti gli altri nanni e  con tono perentorio ha detto: “picciotti, ora tutti e case a manciare, ni viremu e tri, no garage di Giggi a via Grottasanta, ca ci su du tavoli di texano… puttativi i soddi ra pensione sennò nu vi fanu trassere…aanti.”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.