Bestiario siracusano sulla strage di Parigi

  1. Arabo e non arabbo
  2. Hanno ammazzato e non anno ammazatto
  3. Isis e non Isef
  4. Non ci sono prove che il commando sia sbarcato ad Augusta
  5. Definire un altro dio coglione non è sintomo di civiltà superiore
  6. Non è stato ancora provato che gli assassini abbiano ucciso per rubare posti di lavoro
  7. Essendo mussulmani, la scomunica del Papa non serve a molto
  8. La Francia è un paese più laico del nostro. Si esclude il movente del presepe nelle scuole
  9. images-4Il corano come la bibbia è solo un libro. C’è tutto e il contrario di tutto
  10. Kebab e jihad non sono sinonimi
  11. La Fallaci non ha mai predetto attacchi al Bataclan né allo Stade de France
  12. Scacciare i ragazzi che chiedono l’elemosina ai semafori non eviterà in futuro attacchi all’Italia
  13. Affondare barconi non rientra nella definizione di Missione Umanitaria
  14. La Bibbia non l’ha scritta Gesù
  15. Inneggiare ad un nuovo Vietnam potrebbe farvi scambiare per terroristi e non per semplici ignoranti
  16. Kamikaze e non Camicaz
  17. Non è provato che i venditori ambulanti al Tempio d’Apollo commercino in cinture esplosive
  18. Il santuario della Madonnina per il momento è al sicuro inutile millantare fantomatici dispacci di servizi segreti letti su internet
  19. Non trovo il nesso, ma in ogni caso è “Che Guevara” e non “C’è Guevara”
  20. Il Bar del monumento ai caduti non era tra gli obbiettivi dei terroristi
  21. Marce della pace o ronde contro extracomunitari non sono esattamente la stessa cosa
  22. Il pocket money non garantisce l’acquisto di armi da fuoco
  23. Inviare un commando francese a fare una strage in un teatro di Istanbul difficilmente riceverà l’ok dall’Onu
  24. Santa Lucia non è garanzia di protezione
  25. Con tutta probabilità i tipi sospetti al Viadotto di Targia non fanno parte ci cellule terroristiche islamiche ma di qualche commissione consiliare.

Sempre puntuali i siracusani intervengono nel grande dibattito globale portandosi dietro una visione medievale della civiltà. Tralasciando le prese di posizione e le convinzioni che nulla hanno da invidiare a quelle dei peggiori fanatici islamici, la fotografia che viene fuori è quella di un innato bisogno di giustizia sommaria che lascia strascichi di a senza h, consecutio casuali come una lunga serie di emoticon e fervore interventista duro e puro. Del resto, anche per condannare uno schifoso massacro come quello di ieri, per indignarsi, per piangere, qualche libro va letto. La trasmissione tv dei pacchi, a volte, non basta…

3 pensieri su “Bestiario siracusano sulla strage di Parigi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...