Creatività vs Realtà

tavernelloStamattina in macchina ho sentito alla radio uno spot di Tavernello che faceva piò o men così:

lui: ehi! amore, posso offrirti un calice di Tavernello rosè frizzante?

lei: uhm… quanta gentilezza, c’è sotto qualcosa? c’è forse la partita in tv? ah ah ah… (risata innamorata e disposta a perdonare qualsiasi cosa) ok, prendo volentieri un calice di Tavernello Rosè.

Poi una voce “fuori campo” enunciava il claim che francamente non ricordo. Senza entrare nelle scelte strategiche del copy, nelle riunioni, nelle preoccupazione dell’account, nei sogni del cliente… Ma è possibile una cosa del genere? ma nemmeno la famiglia del Mulino Bianco è così falsa!

il dialogo reale sarebbe:

lui: ehi! amore, posso offrirti un calice di Tavernello rosè frizzante?

lei: guarda, forse una Finkbräu in lattina… Ma vaffanculo! Ma ti sembro una punkabbestia? Vediti la partita va… cose da pazzi.

Un pensiero su “Creatività vs Realtà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.