Piani Vaccinali

– Dice ca t’ha fatto u vaccino?

– Ma chi lo dice?

– T’ha fatto o no?

– No, ancora no.

– A chi spacchiu si!?

– Ma non è che me lo posso fare io… devo aspettare il mio turno…

– Picchì, non canusci a nuddu?

– No. Ma scusa, tu ti sei vaccinato?

– Manco motto… cu sti mali nummeri…

– Ma quando mai, è importante.

– E se poi ti vono fari MinchiaZenecan?

– Mi faccio quello che mi danno.

– Vero? Senza fare buddello?

– Ma perche tu che budello vuoi fare?

– Che mi devono fare Gionsonegionso mpare, uan sciot! Sennò ci abbaullo tutte cose.

AstraZeneca – Comune di Siracusa: c’è l’accordo

Il brusco stop, il timore, lo scetticismo. Nonostante le rassicurazione dell’EMA, diversi utenti siracusani hanno manifestato la volontà di non farsi vaccinare con il farmaco anglo-svedese. Per correre ai ripari, AstraZeneca, in accordo con Palazzo Vermexio, offrirà a tutti i pazienti, la boccetta con il siero vaccinale e un corposo sconto TARI!

Assopanini e Confcavallo corrono ai ripari

All’indomani della sospensione, in via precauzionale, del vaccino AstraZeneca, Assopanini, Confcavallo e Aifa, in una nota congiunta, hanno comunicato lo stop alla campagna “Chi ci mittemu no vaccino?”, che garantiva ad ogni utente inoculato con il siero anglo-svedese, di ricevere in omaggio una vaschetta di patatine con sassaemayoness e una Drecher da 33 cl. 

“Gli utenti già prenotati e che avevano compilato il foglio con i dati personali, l’anamnesi e la preferenze delle salse in omaggio – spiegano i vertici di Assopanini e Confcavallo – potranno recarsi da un qualsiasi paninaro ambulate o stanziale della provincia, consegnare il documento e ricevere in cambio un cavallo e sbizzero, un cosciotto o un Coldonble al prezzo simbolico di 1 euro”.

Al via la campagna “Chi ci mittemu no vaccino?”

Siracusa, per contrastare lo scetticismo sul vaccino AstraZeneca che ha generato negli ultimi giorni panico immotivato tra i cittadini ed evitare altresì il rischio di prenotazioni cancellate, l’Agenzia Europea del Farmaco ha autorizzato Confcavallo e Assopanini a lanciare la campagna sperimentale “Chi ci mittemu no Vaccino?”.  Da domani, ogni utente che si farà inoculare il vaccino anglo-svedese riceverà in omaggio una vaschetta di patatine con sassaemayoness e una Drecher da 33 cl., in più, conservando il tagliando e facendo il richiamo nei tempi previsti, si potrà partecipare all’estrazione del premio finale: 10 buoni per una cena completa per due, allo chef table da Nuccio.

Due anni di te

Comune di Siracusa, Noi Albergatori e Assopanini e Confcavallo, celebrano il secondo anniversario dell’istallazione di “Cavallo Corinzio e Sbizzero”, la scultura entrata nel cuore di tutti i siracusani. Per la critica, l’opera, la cui poetica mette in relazione cultura e sviluppo economico, vuole simbolicamente rappresentare il trait d’union tra mito e sassaemayoness.

Cavallo e Sbizzero

L’investitura

I delegati dei quartieri nominati dal Sindaco, hanno nominato dei vice delegati che si occuperanno dei rioni. Questi, a loro volta, hanno nominato dei sotto delegati per ogni singolo condominio. In pieno rispetto delle norme anti Covid, la cerimonia solenne per l’insediamento ufficiale della corte è prevista per oggi a Villa Reimann. Il Sindaco Italia, per l’occasione in mantello di velluto rosso bordato di ermellino bianco, investirà di pieni poteri vassalli, valvassori e valvassini e li omaggerà di un pane di tipo scollo, simbolo di ricchezza e prosperità e di una copia con cornice placcata oro del dipinto “L’Investitura”, opera degli alunni della I C del comprensivo Lombardo-Radice vincitori del concorso “Il sindaco che vorrei”.

Trenitalia contro Montalbano

Trenitalia fa causa a Montalbano: inconcepibile che l’Intercity notte Siracusa- Roma, immortalato nella scena finale dell’ultimo episodio della serie, non rechi nessuna indicazione di ritardo! Una superficialità sciatta e offensiva che causerà all’azienda un incommensurabile danno d’immagine.