Telethorp

Tutto pronto per la tredicesima edizione di Telethorp, la grande manifestazione di solidarietà natalizia organizzata dall’associazione MDP (Macchina – Dio – Patria) per raccogliere i fondi necessari all’abbattimento di Villa Reimann e la sua riconversione in parcheggio multilevel.

L’auto è per noi luogo dell’identità come e più della famiglia – ha dichiarato il Presidente di MDP – il 2020 è stato un anno orribile, caratterizzato da nuovi stalli per i parcheggi, da strade più strette e dalle vergognose piste ciclabili che minacciano l’identità dell’automobilista siracusano e il suo diritto di parcheggiare in seconda fila a spina di pesce anche solo per l’acquistare un Gratta e vinci, pane o le sicarette”. “Da qui – conclude il Presidente di MDP –  la necessità di dare un segnale forte a chi vuole annichilire una tradizione millenaria di caos e angherie in favore di altre culture e usanze a noi totalmente estranee”. 

Ad allietare la serata, la dance di Dj TDI; il revival di Dj Revisione Scaduta ed il live dei 4 Motion, la boy band di neopatentati che si esibirà direttamente dall’abitacolo di una odiosa microcar. Al termine della kermesse, brindisi, clacsonata, sgasata collettiva e l’estrazione finale del primo premio lotteria di MDP  che prevede un anno di parcheggio libero sul sagrato del Duomo.