Autoconservazione

Me ne sono andato perché la situazione era ingestibile. Mi dispiace che tu te la sia presa, amici come prima, ma io mi sono sentito come un pugile alle corde che si ripara da una gragnola di colpi. Nel breve dialogo che abbiamo intavolato sei riuscito a inserire, praticamente una dopo l’altra, le parole: piano nobile, salotto buono, attenzionare, trend in forte crescita, battutona, weekendone, lovvo, eccellenza agroalimentare, economia circolare, resilienza e olio evo. Mi sono girato e sono scappato… No, scusa, ma che cosa avrei dovuto fare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.