Ansia della settimana 24 ottobre

Palazzo Vermexio

Leggendo gli stralci delle intercettazioni ambientali sulle indagini corruzione al Comune di Siracusa, il profilo più netto che viene fuori è quello di una pessima proprietà di linguaggio dei protagonisti. Un italiano zoppo, modesto e infermo che rispecchia la caratura politica e culturale di alcuni nostri ansia-charlie-brown-300x300rappresentanti. Davanti a tanto sconforto, le esterne di Uomini e Donne sembrano le conversazioni tra Moravia e Pasolini…

Rimpasto Regionale – Ipse Dixit

Il Presitente: La nuova ciunta reccionale è in tirittura t’arrivo e sarà simpolo ti puona politica. Non pisognerà tripolare a lunco perché ho già chiara la spartizione delle poltrone e delle rispettive teleche. Il rimpasto si è reso necessario per placare i pollenti spiriti ti una maccioranza pallerina e incrata. Ma io non mi lascio intimitire e continuerò a compattere la manciugghia per il pene tella Sicilia…

Scontro viabilità

Nella turbinino di dichiarazioni sulla situazione delle infrastrutture e della viabilità siciliana, non so se trovare più surreale il facchissi di Gennuso, che propone la chiusura della Regia Trazzera dei 5 Stelle o i militanti grillini che piccati, ribattono piuttosto che vengano chiuse le strade che portano ad essa!!!

Importanti decisioni

Sullo si dimette dalla Presidenza del Consiglio Comunale di Siracusa ma rimane in corsa per il Premio Tiche 2015!!!

Totuccio e la destagionalizzazione turistica

Dato per scomparso fa ritorno a casa dopo 3 anni.
È l’incredibile storia del Sig. Totuccio, il pensionato Enel inghiottito da una voragine il 6 marzo 2015, mentre si trovava al Villaggio Miano per acquistare della verdura e ricomparso, questa mattina, da un cratere di Santa Teresa Longarini!!!
Il mazzo di cicoria ancora intatto e la convinzione dell’uomo di essere mancato per pochi istanti, lasciano presagire qualche anomalia spazio temporale.
Per Palazzo Vermexio si aprono scenari inediti di destagionalizzazione e delocalizzazione turistica! Un commando di volontari capitanato dal vicesindaco Italia  e dall’Ass. Raimondo, sarà calato nel cratere per esplorarne i meandri. Non si esclude l’ipotesi di incontrare altre forme di vita, per questo motivo ogni volontario sarà dotato di un kit di sopravvivenza che comprende:
– coltellino sbizzero
– discorso benvenuto consigliere Rabbito
– barattolo sugo matalotta
– pass Ztl
– coupon 2 notti B&B A Fanusa
– sintesi bando rifiuti
– brick latte di mandorla
– magnete frigo parcheggio Talete