È Stretta sui treni a lunga percorrenza: si moltiplicano i controlli

– Buongiorno, prego documenti…

– Eccoli appuntato

– A che ora è partito e da dove?

– Alle 22:10 da Milano

– Viaggia da solo?

– Sì

– È al corrente dell’epidemia di Coronavirus e del divieto di spostamento se non per esigenze indifferibili?

– Sì

– Motivo del viaggio?

– Mia mamma ha fatto gli arancini!

– Ok, Puó andare. Avanti un altro.

Un pensiero su “È Stretta sui treni a lunga percorrenza: si moltiplicano i controlli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.