Fuga per la vittoria

Quadro di Antonello Da Messina tenta la fuga, bloccato. Dopo ore di spasmodiche ricerche “l’Annunciazione” è stato fermato all’aeroporto Fontanarossa di Catania. In tasca un biglietto di sola andata per L’Ermitage. Il quadro – in questi giorni al centro di polemiche per il trasferimento a Palermo in vista dell’inaugurazione di una mostra internazionale – è stato ricondotto in città contro la sua volontà. Ai microfoni dei cronisti accorsi, il dipinto ha implorato: “detesto le stucchevoli polemiche della provincia. Lasciatemi andare via, vi scongiuro”.

 

In extremis

Annunciazione di Antonello da Messina, trovato l’accordo. Gli esperti sorteggiati a caso tra gli avventori dell’Auchan hanno deciso: Il dipinto in mostra a Palermo in cambio di tre opere del Palladini, una guantiera di sfince di San Giuseppe e una quota del sistemone infallibile per sbancare il Superenalotto.