La Movita

“I sintaco Italia avrebbe a risolvere i pobblemi veri e no crealli.”. Parole di fuoco quelle del comitato Giovani Siracusani Pella Movita, dopo la presa di posizione del sindaco sulla situazione dei rifiuti alla Marina. “A noi, i rappresentanti dei giovani pella movita, sta cosa non ci piace che secondo i sintaco ha coppa e ha nostra accussì, senza prove, senza nenti. Sta cosa che ora, dopo che ci ata costretto a loctaun, a quaranta giorni di quarantena, non ci possiamo bere manco un coctel colla comitiva perchè questa e dittatura. Cioè prima non poteumu manco nesciri cche mutura ho ca zita e ora ca u virus sta morento ci tite che dovessimo essere responzabili è fosse macari stare ai casi? Ma state abbabbianto? Pecchè i sintaco non pensa ha mettere i cestini boni? Unni ano finito i cassonetti ca prima, passanto, ci ittauti a buttigghia ri birra e a catta nsivata? Noi giovani havemu u diritto di fare buddello proprio picchi semu giovani e ha scola pi stannu e finita e cosa dovessimo fare in una città ca e un paisazzu? Sulu a Marina potemu iri e quinti ve la dovete assuppare e starivi muti picchì chista e demograzia!”.

…and the Oscar goes to…

Il servizio di Antonio Condorelli sulla riapertura della Marina a Siracusa ha suscitato da un lato il plauso Schermata 2016-05-09 alle 20.38.44degli oppositori all’amministrazione, che hanno visto nell’inaugurazione solo una passerella politica e dall’altro, un coro di critiche da parte di chi questa Giunta la appoggia e considera il servizio lacunoso e confezionato ad hoc per il pubblico a 5stelle di LA7. Nessuno però ha voluto spendere nemmeno una parola per il ruolo di miglior attore non protagonista di Peppe Patti la cui versatilità lo porta ad interpretare magistralmente il ruolo dello skipper impossibilitato all’attracco al minuto 1:05 e quello dell’architetto coscienzioso e incazzato al minuto 1:26, mostrando un estro che, se ancora non si è manifestato del tutto, lancia sprazzi di fulgido talento!!!